Leggendo Metropolitano svela il progetto grafico 2018 - Leggendo Metropolitano

Leggendo Metropolitano svela il progetto grafico 2018

Leggendo Metropolitano svela il progetto grafico 2018

 Come è gentile per essere una parente: sembra un'estranea!

 Totò

 

ll concept della X edizione del Festival Leggendo Metropolitano 2018 è Tengo Famiglia.

Un titolo che racchiude molte sfumature: dalla famiglia in crisi a quella che vive nella crisi; dalla famiglia ombrello protettivo a quella impossibilitata ad assolvere il suo compito; dalla famiglia che si allarga a quella che si contamina con nuovi stili di vita.

Anche nella grafica esistono le famiglie, quelle dei caratteri ora chiamati font. Così un Helvetica ha il suo modello base e il cugino Corsivo, il nipote Bold, il Light e così via.

Per trasmettere quest’idea di appartenenza ad un gruppo, ad un insieme, è stata scelta la forma del cerchio.

Il motivo, anzi, i motivi sono molteplici. Prima di addentrarci nel collegamento con il tema, possiamo dire che questa è anche la decima edizione del festival e dieci è composto da 1 e 0: quindi “un" "cerchio” e lo zero del dieci. Un cerchio che ingloba tutta la storia dei dieci festival.

Il cerchio è simbolo di espansione ed è anche il simbolo dell’insieme matematico, che si interseca con altri cerchi, altri insiemi, li comprende all’interno, inglobandoli, ma senza che nessun componente perda la propria identità. Quindi parliamo delle famiglie allargate, delle famiglie che adottano.

È simbolo di centralità: un valore importante, di cui andremo a discutere prendendo in considerazione diversi punti di vista. Simboleggia la nascita di una famiglia nel concetto più atavico, il ventre materno che racchiude una vita. Anche qui il concetto è sintetizzato dal cerchio centrale che ne contiene un altro, giallo “acceso”, come la vita che nasce.

Le zone in comune sono colorate di rosso per sottolineare il gioco degli insiemi. Sono stati usati il rosso e il giallo di stampa che da sempre appartengono ai manifesti di Leggendo Metropolitano, ed i cerchi hanno un contorno creato dalla pennellata bianca, un leitmotiv che ha accompagnato la grafica del Festival nel corso degli ultimi dieci anni.

Il cerchio rappresenta la coincidenza tra la fine e l’inizio e simboleggia la perfezione, l’ideale a cui tende Leggendo Metropolitano.

 

                                                            Progetto grafico a cura di Luca Crippa, XL Comunicazione

man.gia

Amici di Leggendo

amici di leggendo

Accesso ai disabili

Accesso ai disabili

I Luoghi del Festival

I libri di Leggendo

bauman De-Kerckhove Demetrio hoffmann